fbpx
 
Informazioni generali

Il trattamento prevede una seduta iniziale ed un ritocco che verrà effettuato dopo circa 30 gg, quando il colore si è stabilizzato. Difatto alcuni giorni dopo il trattamento, con la naturale esfoliazione della pelle, il risultato cromatico del pigmento varia di intensità schiarendo da un 10-50% (variabile da soggetto a soggetto in base al tipo di pelle).

La durata nel tempo del trucco permanente varia per ogni individuo e in base ai colori usati, dalla zona trattata, dalla velocità del ricambio cellulare e dalle abitudini vita dello stesso. La durata visibile varia dal 2-4 anni per i colori chiari e anche più per i colori scuri. Per una buona definizione e la brillantezza del colore si consiglia ritocchi ogni 8-12 mesi.

Tutto ciò che penetra nella pelle o che può venire a contatto con la zona trattata (aghi. puntale, vaschetta per pigmenti, guanti, mascherina, camice, ecc.) è sterile e monouso. Tutte le attrezzature sono protette da pellicola, che vengono sostituite ad ogni trattamento. l pigmenti rispettano le norme di atossicità, ipoallerginicità e sterilità.
Tutti procedimenti previsti dalle linee guida del Ministero della Sanita.

Accorgimenti pre-trattamento

Per una ottimale riuscita della micropigmentazione è importante rispettare i seguenti accorgimenti:

  • evitare cure dentistiche nella settimana precedente
  • l’epilazione dell’emilabbro superiore va effettuata almeno 5 giorni prima
  • il giorno dei trattamento non utilizzare ombretti rossetti o lucidalabbra con glitters (brillantini)

Per le labbra:

Per ottimizzare il risultato si suggerisce di idratare e proteggere la zona interessata alla micropigmentazione. Nei giorni precedenti si deve evitare:
l’uso di prodotti aggressivi (peeling, acido glicolico, acido salicilico) e altre sostanze esfolianti. Evitare di esporsi al sole o a lampade abbronzanti.

Accorgimenti post-trattamento

Per una ottimale riuscita della micropigmentazione è importante rispettare i seguenti accorgimenti:

  • non frequentare piscine nei giorni immediatamente successivi ai trattamenti
  • non esporsi a lampade abbronzanti o al sole per 10 giorni
  • evitare per una settimana trucco, peeling o altro nella zona trattata
  • evitare di lasciare la parte bagnata per moto tempo (doccia, bagno turco, sauna, il vapore del ferro da stiro)

Per le labbra:

Nelle ore immediatamente successive evitare bevande bollenti o cibi piccanti; per 15 giorni non eseguire l’epilazione nella zona labiale.
Evitare per 7 giorni sedute dentistiche.

Per gli occhi:

Effettuare impacchi freschi di camomilla, usare un collirio decongestionante ed evitare fonti di luce intensa e di calore prolungati.
Utilizzare nella zona trattata per 7 giorni creme specifiche (ad es. burro di karité o pomata alla calendula; pomata oftalmica per gli occhi).

Cosa bisogna sapere prima

Per chi si sottopone ad un trattamento di trucco permanente, è necessario avere il certificato del proprio medico curante del caso in cui si soffra di:

  • malattie autoimmuni
  • malattie dell’apparato cardiocircolatorio, respiratorio, epatiche
  • epilessia
  • diabete
  • Aids
  • trattamenti chemioterapici o anticoagulanti in atto
  • malattie della pelle nella zona da trattare
  • allergie gravi ai metalli o ad altro
  • stato di gravidanza o allattamento


Si informa che nel caso di minorenni è necessario essere accompagnati dai genitori ed avere il consenso firmato da entrambi

Micropigmentazione dell’areola

Tatuaggio paramedicale, tecnica che permette di occultare cicatrici periareolari post interventi di mastopessi o di mastoplastica additiva.
Ottimi risultati in casi di ipocromia dell’areola o post intervento da mastectomia, dove viene ricreata l’areola mancante. L’utilizzo di pigmenti atossici e ipoallergenici permette di lavorare in totale sicurezza oltre al profilo igienico di rilevante importanza in un trattamento di questo tipo.

Costi

Un preventivo preciso si può richiedere prendendo appuntamento per un colloquio.